skip to Main Content
LOCUS | Vicolo Forni 24 - Brisighella - RA

RICERCA

Servire la vita è una fonte incommensurabile di benessere.

La Libera Officina

Grazie ai suoi ricercatori, ha realizzato, sino ad oggi, attività di ricerca scientifica
di particolare interesse sociale, nei seguenti ambiti:

  • Il miglioramento dei servizi e degli interventi sociali, educativi, socio-sanitari;
  • La prevenzione delle diverse forme di esclusione sociale, con particolare attenzione alla personalizzazione dei progetti di emancipazione, di vita e di salute;
  • Il cambiamento della società, l’avvento della complessità, le diverse forme di fragilità;
  • Lo sviluppo del welfare locale e generativo, e di reti territoriali policentriche per il miglioramento dei servizi sociali;
  • La governance ed il management delle organizzazioni pubbliche e del terzo settore che offrono servizi e realizzano interventi sociali, socio-sanitari ed educativi;
  • I comportamenti organizzativi ed i processi decisionali nelle organizzazioni del welfare, del Terzo Settore e dell’educazione;
  • Le tecniche integrate di empowerment, di crescita personale, con particolare attenzione all’utilizzo del linguaggio simbolico ed immaginativo;
  • Lo sviluppo delle competenze delle professioni di cura, socio-sanitarie e dell’aiuto alla persona;
  • Il superamento del digital divide quale ostacolo di accesso alla cnoscenza per i più fragili.

Nel corso degli anni sono stati pubblicati diversi Saggi per riviste specializzate, curatele monografiche, collane scientifiche. Le diverse pubblicazioni realizzate sono fruibili gratuitamente, in formato PDf,  attraverso una semplice richiesta.

L’Associazione svolge prevalentmente attività di ricerca scientifica al fine di migliorare i servizi del welfare e gli interventi educativi, sociali, sociosaniatri e sanitari. Applica metodologie integrate di ricerca psico-sociale, sia qualtative che quantitative. Monitora gli indicatori sociali circa i trend demografici, occupazionali, economici, educativi, delle povertà e delle fragilità, nonchè dei nuovi stili di vita. Sperimenta, accanto alle tecniche di ricerca più tradizionali, anche approcci innovativi ed emancipativi quali la ricerca-intervento, la ricerca-formazione, la ricerca biografica ed esistenziale, la ricerca simbolica ed immaginativa.

Back To Top